Lo studio e la realizzazione del marchio e il logotipo, dei caratteri e dei colori – secondo un progetto professionale – creano la “firma” che identifica tutte le tue comunicazioni aziendali concorrendo a creare o rafforzare l’immagine.

L’insieme di questi elementi realizzati con qualità e flessibilità assicurano persistenza e durata nel tempo all’immagine della tua azienda o attività lavorativa grande o piccola che sia.
Per ben iniziare ecco di cosa occorre dotarsi:

  1. il marchio è una sintesi di estetica, di significato e di riproducibilità tecnica. Progettato con competenza, è il primo passo verso una strategia di comunicazione efficace;
  2. un insieme di strumenti di comunicazione coordinati: dal biglietto da visita al sito internet; dalla vetrina all’allestimento di uno stand, dall’insegna al veicolo di trasporto, dalla confezione di un prodotto fino alla campagna pubblicitaria e altro.

I cinque punti della qualità

Un logo professionale deve essere:

  • originale, per distinguersi dai marchi e dai logotipi esistenti;
  • semplice e memorizzabile, nome e del simbolo devono incidersi nelle menti;
  • senza tempo, deve restare interessante nel tempo, senza passare di moda o sembrare antiquato;
  • appropriato, ovvero possedere correttezza sintattica e semantica, per il corretto rapporto tra le parti significative e la loro funzione;
  • versatile, ovvero possere un’elevata riproducibilità tecnica, per garantire incisività e leggibilità anche a dimensioni molto ridotte o su diversi strumenti di comunicazione.